Cielo aperto – Danielle Steel

Fin da bambina, Cassie ha sognato di pilotare un aereo, nonostante la disapprovazione della famiglia, proprietaria di un campo d’aviazione. Ma Nick, il giovane socio del padre, segretamente innamorato di lei, l’asseconda e l’aiuta a diventare una provetta pilota.

Cassie, però, sposa un astuto industriale che, sfruttando la sua bravura, la trasforma in una celebrità, con all’attivo record mondiali e imprese rischiose. Nel frattempo – siamo negli anni Quaranta – Nick parte per la guerra e Cassie realizza di non essere felice…

Titolo originale: Wings
Titolo italiano: Cielo aperto
AutoreDanielle Steel
Anno prima pubblicazione 1994
Epoca Moderna 1920/1940
Location: America / Inghilterra

Recensione di Vitaromantica

Donne e motori: gioie e dolori. Questo è il tema principale di questo libro fortemente “femminista” ambientato nella prima metà del ‘900.

Cassie nasce subito dopo la prima guerra mondiale, da un padre pilota e mamma casalinga, in una tradizionalissima famiglia dell’Illinois proprietaria di un campo di aviazione. Quarta femmina consecutiva prima del tanto atteso maschio di famiglia, Cassie è l’unica ad ereditare da suo padre Pat la passione per il volo, che la guiderà per tutta la vita.

Pat è però categorico, i piloti possono essere solo uomini, le donne devono sposarsi e fare figli. STOP.

Quella che è una dote innata in Cassie diventa una necessità, una passione troppo forte per lei, fino a convincere Nick, socio del padre che l’ha vista nascere, ad insegnarle di nascosto a volare e a pilotare gli aerei.

Tra i due il legame è da sempre così profondo da essere più che amici, ma Nick non vuole saperne di legarsi a Cassie visto che lei ha 18 anni e lui ne ha ben 18 più di lei! Il suo amore per Cassie lo spinge a lasciarla andare per realizzare la sua carriera, non vuole legarla a sè e negarle di vivere i propri sogni.

Amore è lasciare libera la persona che si ama. Se questa tornerà vuol dire che è amore vero per entrambi.

Le loro strade si dividono inesorabilmente tra notorietà, matrimoni sbagliati, disastri aerei e la seconda guerra mondiale che li travolge.

Un libro appassionato e appassionante, con alcuni tratti un po’ più statici, che analizza quello che per me è un campo totalmente sconosciuto: la passione per il volo.

Un grande amore che rischia di perdersi per sempre per la cocciutaggine, i preconcetti e, a volte, la stupidità dei due personaggi principali. Ma, in fondo, tutto è bene quel che finisce bene. Anche se…. la Steel sul finale mi cade un po’ sul banale!

Pillola di saggezza dalla lettura del libro: Attenzione ai lupi vestiti da agnelli!

Da 1 a 10?

8

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici:

Commenta anche tu