Due cuori e una provetta – Film 2010

Due cuori e una provetta (The Switch) è un film del 2010 diretto da Josh Gordon e Will Speck, con Jennifer Aniston e Jason Bateman.

Wally e Kassie sono due migliori amici newyorkesi quarantenni. Un giorno Kassie, stanca di attendere la storia giusta che non arriva mai, decide di fare un figlio da sola e crescerlo fuori città. Sceglie quindi come donatore Ronald, tutto fisico, sorrisi e disponibilità, e Wally, che è tutto nevrosi, ipocondria e insofferenze, si scopre improvvisamente gelosissimo.

Durante il party per l’inseminazione, ubriaco fradicio, Wally scambia il suo seme con quello di Ronald, poi perde coscienza e dimentica tutto.

Quando, però, sette anni dopo, la donna torna a New York con il piccolo nevrotico e ipocondriaco Sebastian, Wally non può che constatare che si trova di fronte a un suo piccolo clone. Comincia così a ricordare…

Recensione di Vitaromantica

Lo scambio è il nome originale del film e devo dire che è molto più adatto del titolo italiano… atroce.

Il film inizia con un monologo di Wally con un triste ritratto della vita assurda che si conduce nelle grandi città, come New York, dove il ritmo è scandito dalla fretta, dalla frenesia.

L’amicizia tra Wally e Kassie non è molto approfondita nel film, sembra piuttosto una conoscenza come tante nella grande città. I due sono diversissimi caratterialmente, tanto che quando Kassie decide di non voler aspettare il grande amore per avere un figlio, Wally non è d’accordo e i due smettono di sentirsi fino al ridicolo parti per l’inseminazione, con tanto di inviti con spermatozoi di carta colorata, il donatore Ronald e la sua futura moglie e tanti scemi che festeggiano non si capisce nemmeno cosa.

Il party è veramente triste, e tristi sono sia Kassie che Wally in quel frangente, tanto da spingere l’irreprensibile Wally a bere talmente tanto da non ricordarsi poi di aver sostituito la provetta di Ronald con una sua “donazione”.

Dopo 7 anni in cui i due non si sono nemmeno più sentiti, Kassie ritorna a New York con la fotocopia più bassa di Wally, un bambino davvero triste, con delle manie e fobie incredibili (le stesse di Wally), oltre che a una sofferenza negli occhi enorme per non aver conosciuto suo padre.

Questo film ha una storia veramente triste, diciamolo, e di romantico non ha praticamente nulla, ma non si può dire che il film non sia in definitiva piacevole e ben riuscito.

La Aniston e Bateman riescono ad interpretare al meglio i personaggi, sicuramente calati in una storia assurda ma sempre più attuale. Gli incassi non sono mancati, seppure il film ha avuto diverse critiche negative. Anche in questo caso, a mio parere, gli attori fanno la differenza.

Da 1 a 10?

7 e mezzo

Il trailer da Youtube

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici:

Commenta anche tu