Shanna di Kathleen Woodiwiss

Una donna in fuga dal proprio destino. Una rovente passione del cuore e della carne. L’incredibile avventura di Shanna e Ruark, dalle carceri di Newgate alle navi pirata dei Caraibi, ai boschi selvaggi della Virginia.

Londra. Carcere di Newgate, 1749. Per sfuggire alle nozze decise dal padre, la bellissima Shanna Trahert stringe con l’impetuoso Ruark Beauchamp, condannato a morte, un patto scellerato. In cambio di una notte d’amore, Ruark la sposerà consentendole di restare presto vedova. Ma la sorte stravolge i piani di Shanna e i due amanti, incalzati da un destino capriccioso, finiranno per inseguirsi cercando la felicità a prezzo di mille avventure.

Titolo italiano: Shanna
Titolo originale: Shanna
Autore: Kathleen E. Woodiwiss
Anno: 1977
Epoca Georgiana: 1749 d.C.
Location: 
Inghilterra – Caraibi – Virginia (USA)

Editore Sonzogno www.sonzognoeditori.it

Leggi il primo capitolo online…

Hai letto anche tu questo libro? Parliamone…

Il mio primo libro della Woodiwiss, la scrittrice più amata in America e non solo, colei che ha inventato il genere Romance Storico che io ADORO!!!!! Che altro dire…. meravigliosa!

Il libro Shanna è stato per me una meravigliosa sorpresa. A parte le 500 e passa pagine che per un romanzo di questo genere sono sicuramente una eccezione (che già me lo fanno catalogare come OKKKKKKKKK COSI’ SI RAGIONA visto che io i libri li divoro e quindi li scelgo spesso a chili e non a titolo 🙂 ) ma la cosa che mi ha stupito di più è stata l’impostazione dei personaggi: Shanna è odiosa, Ruark è un sogno. Anche qui, solitamente la donna è sempre quella dedita al sentimento e al sentimentalismo, colei che è spinta a far innamorare di sè l’uomo dei suoi sogni, il quale puntualmente è pieno di difetti caratteriali e assai riluttante a legami seri.

Bene, se pensate al classico Romance storico, con Shanna tutto è capovolto!!! Lei è una ragazza vent’enne viziata, classista, snob, testarda, e a sensibilità zero! E dove sono i pregi? E’ bellissima naturalmente, cosa che basta per far sì che tutti gli uomini cadano ai suoi piedi, è intelligente e furba.

Il padre (un arricchito mercante inglese nei Caraibi) vuole che lei si scelga uno sposo nobile e titolato entro i 21 anni, altrimenti le sceglierà lui il marito. Il tempo sta per scadere e Shanna non ha trovato nessuno “degno” di lei. Che fare? La signorina escogita un piano: sposare un gentiluomo di buona famiglia condannato a morte così da risultare poi vedova e libera per non essere più pressata da suo padre.

E’ in carcere che conosce Ruark, fanno un patto, lo sposa e poi naturalmente non rispetta la sua parte del patto. Tanto lui sarebbe stato impiccato dopo qualche giorno!!! Voglio dire… carina la signorina! Lei farà la parte della vedova inconsolabile, farà pure un bel funerale al marito e tornerà dal padre ai Caraibi a fare la bella vita da signora.

Ma….. la sorte è dalla parte del povero Ruark, che viene acquistato illegalmente come schiavo dal carcere prima dell’esecuzione, e deportato ai Caraibi per essere sfruttato proprio dal padre di Shanna! Naturalmente il tutto sotto falso nome.

Inizia così la rivalsa di Ruark che si conquisterà col merito la fiducia del padre di Shanna e tenterà la scalata al cuore della bellissima e intrattabile ragazza. Nella storia tanti saranno i personaggi che cercheranno di ostacolare Ruark e Shanna, e tra questi ci si metterà Shanna stessa! Ad un certo punto arriva addirittura a volerlo morto perchè “sospettato” di tradirla!!!!

Insomma la bella signorina accetta di buon grado di andare a letto con lui, ma lui non è alla sua altezza, è solo uno schiavo e quindi non lo vuole vicino a lei nella vita. E’ proprio indigesta!!!

Non mancano i colpi di scena, rapimenti, omicidi, accuse, ostacoli e… sorpresa finale naturalmente fino ad arrivare al lieto fine. Per fortuna la tenacia e la forza di Ruark nel tenere testa a Shanna, nonostante sia innamorato di lei, fa in modo che non diventi un uomo troppo arrendevole e mieloso. E la nostra Miss puzzasottoilnaso accanto a lui nelle innumerevoli avventure la renderanno finalmente “donna”, facendola crescere e ricredere su tante cose, anche sul suo amore verso uno schiavo.

Insomma una grande storia, piena, corposa, vivace, ricca di colpi di scena.

Lo stile di scrittura è a tratti molto poetico nei termini, nelle espressioni e nelle dichiarazioni d’amore. Cosa che mi ha piacevolmente colpito perchè inusuale. Un libro da leggere a tutti i costi, se non altro per Ruark che è un personaggio indimenticabile!!!!

Da 1 a 10?

9

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Shanna di Kathleen Woodiwiss, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici:

Commenta anche tu