La Ragazza del Palio – Film 1957

Una americana arriva a Siena dove diventerà la prima ragazza a correre il Palio.

Una bella ragazza arriva a Siena con una bella macchina e tanti vestiti alla moda. Incontra un nobile e entrambi sono affascinati sia dalla bellezza reciproca, ma anche dal ortafoglio. In realtà sono entrambi spiantati.

La città è in fermento per il Palio e la ragazza, esperta di rodeo, decide di partecipare al posto di un fantino che si è venduto alla contrada rivale.

La ragazza vince il palio e il cuore del nobiluomo locale. titolato, ma spiantato.

Recensione

La Ragazza del Palio è un film da vedere perché è uno spot pubblicitario magnifico per Siena e il Palio, per i magnifici vestiti indossati dalla protagonista, per i cavalli (tutti magnifici) che si vedono nel film e soprattutto per capire veramente cosa è un B-Movie.

Questo film ha una trama effimera e scontata, la psicologia dei personaggi è inesistente, ma ha chiaro l’obiettivo, neanche troppo velato, che è quello di richiamare turisti a Siena.

Come spot turistico funziona, come film no.

L’ho visto una volta e sicuramente non ho intenzone di rivederlo.

Da 1 a 10?

5

Guarda il trailer

Vedilo ora

Compra il DVD

Scopri tutto sul palio

Scopri la città

Ti piacciono i fiolm dove ci sono animali?

Ti piace questo post? Metti un mi piace sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento