Colazione da Tiffany – Film 1961 – New York 1960

Colazione da Tiffany è un film americano del 1961 con Audrey Hepburn e George Peppard, tratto dall’omonimo romanzo di Truman Capote. È stato diretto da Blake Edwards.

Trama da Wikipedia:

Holly (Lulamae Barns, alias Holiday Golightly) è una giovanissima ragazza di grande fascino, spontaneità e bellezza che per vivere fa la prostituta d’alto bordo e chiama le sue prestazioni “fare la toletta”. Questa sua attività le permette una vita mondana e la frequentazione dell’alta società e per risolvere definitivamente i suoi numerosi problemi economici, è decisa a rinunciare all’amore (o almeno a viverne uno fittizio) sposando un uomo ricco, che la renda soprattutto felice materialmente regalandole gioielli dell’amato negozio Tiffany (“Non ci può capitare nulla di brutto là dentro, non con quei cortesi signori vestiti così bene, con quel simpatico odore d’argento e di portafogli di coccodrillo” dice Holly a Paul durante una loro conversazione, quando lei ha le paturnie).

Un giorno giunge in città un giovane uomo di nome Paul, scrittore introverso ed apparentemente freddo, in cerca d’ispirazione. Anch’egli non naviga nell’oro, scrivendo e cercando lavoretti per vivere o addirittura aspettando che i genitori gli mandino qualche soldo per il suo compleanno.

Le personalità di Paul e Holly inevitabilmente si scontreranno: lui cercherà di sgretolare il mondo etereo ed artificiale nel quale Holly ama rifugiarsi per sfuggire alla sua realtà di persona estremamente pratica, e lei saprà fargli abbandonare il suo cinismo, donandogli oltretutto l’ispirazione per il suo nuovo libro.

Hai visto anche tu questo film? Parliamone…

Questo film ha compiuto i suoi primi 50 anni quest’anno, nel 2011. 50 anni!!! E non ne dimostra nemmeno 10!!! Un film davvero senza età con una storia (tratta dal romanzo omonimo di Capote ma con gli opportuni adattamenti) ancora assurdamente attuale.

Lei è assolutamente meravigliosa, la Hepburn ha classe, spontaneità, gran talento, eleganza, stile… che dire di più. Nel film Holly è un personaggio contrastante, quasi folle, che mira solo a uomini con patrimonio che la possano mantenere, mettendo completamente da parte i sentimenti. Non può permettersi di amare. Vive da sola con un gatto a cui non ha dato neppure un nome, per non avere legami troppo stretti con qualcun’altro. Nei suoi momenti di “paturnie” va all’alba davanti al negozio di Tiffany e fa colazione con caffè e croissant, guardando meravigliata quel posto di classe e ricchezza.

Il suo affascinante vicino, Paul, pacato scrittore squattrinato, anche lui mantenuto da una ricca signora a cui concede i suoi favori, prima diventa suo amico, compagno di sventure e poi, man mano, si innamora di lei. La sua femminile figura lo ispira nel romanzo che sta scrivendo, riempie la sua vita monotona portando disordine, piccole pazzie, imprevisti, fino a prendere la decisione di chiudere la storia con la ricca signora per stare con Holly.

Ma Holly parte con un ricco sudamericano, di buona famiglia e grandi proprietà, preferendo la ricchezza all’amore. Quando, tornando a New York lei si trova immischiata nel giro illecito di droga di uno dei suoi ex-amanti, il ricco sudamericano la lascia, ed è sempre Paul che la tira fuori dai guai.

Ma Holly ha un biglietto per il sudamerica a cui non vuole rinunciare, una promessa per una nuova vita da sola. Abbandona quindi il gatto in un vicolo di New York mentre in taxi con Paul si sta recando all’aeroporto. E’ qui, nella scena finale, che l’amore avrà il sopravvento (a differenza del libro in cui Holly parte per il sudamerica).

Veramente un film dalla storia sempre attuale, senza età. Un film da vedere e rivedere, personaggi incredibili e un racconto delicato e sottile. Assurdo pensare oggi a come un film che parla di prostitute e mantenuti possa essere così credibile e ben fatto anche senza scene di sesso esplicito. Il massimo per il film è un bacio a stampo… non è incredibile??

Ad averne di film così…. magici!

Da 1 a 10?

9

Trailer da Youtube:

[youtube]http://youtu.be/jOVw9B0w-vQ[/youtube]

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.5/10 (2 votes cast)
Colazione da Tiffany - Film 1961 - New York 1960, 8.5 out of 10 based on 2 ratings
Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici:

Commenta anche tu