Alla Ricerca di Nemo – Film 2003

Un padre vedovo si mette alla ricerca del suo unico figlio Nemo, nato con una pinna atrofica, rapito da un sommozzatore in gita sulla barriera corallina. Il padre è un pesce pagliaccio, poco incline all’umorismo o all’avventura. Si scontra con una pesciolina chirurgo blu, smemorata ma non troppo. La pesciolina si ricorda perfettamente l’indirizzo scritto sulla maschera del sommozzatore e insieme decidono di continuare il viaggio.

Litigano, fanno pace, affrontano nemici e superano sfide. L’obiettivo che li accomuna è ritrovare il piccolo Nemo.

Recensione

Alla ricerca di Nemo è un film bellissimo. Non solo la storia funziona alla perfezione, ma la vita sotto la superficie dell’acqua è stata ricreata alla perfezione.

La sceneggiatura di Alla Ricerca di Nemo segue le regole del viaggio dell’eroe in 3 atti.

Primo atto

  1. Mondo ordinario: Marlin e Nemo vivono in un anemone di mare sulla Grande Barriera Corallina. Nemo è il figlio e ha una pinna più piccola dell’altra. La mamma è stata trucidata da un barracuda riuscendo a salvare della sua cucciolata solo Nemo. Marlin è iperprotettivo nei confronti di suo figlio Nemo.
  2. Chiama per l’avventura: la tragedia accade durante il primo giorno di scuola di Nemo. Durante una escursione con maestro e compagni Nemo viene rapito da un sommozzatore.
  3. Rifiuto della chiamata: Marlin rifiuta la paura che lo ha tenuto incatenato all’anemome pdi mare per tutta la sua vita e si lancia all’inseguimento del sommozzatore.
  4. Incontro con il mentore: Marlin si lancia all’inseguimento della barca dove Nemo è stato portato. Durante l’inseguimento si scontra con Dory, che anche se non ha una memoria di ferro parte con Marlin alla ricerca di Nemo.
  5. Attraversando la prima soglia: Dory conosce l’indirizzo dove Nemo è stato portato. Nemo viene liberato all’interno di un acquario.

Secondo atto

  1. Prove, Alleati e nemici: Marlin e Dory affrontano diverse prov che rafforzano la loro amicizia. Il loro più grande nemico è il tempo. Anche Nemo ha la possibilità di farsi nuovi amici. Capisce che il suo più acerrimo nemico è una bambina con l’apparecchio ai denti chiamata Darla.
  2. Avvicinamento alla caverna più profonda: Marlin e Dory vengono imprigionati nella bocca di una balena. Marlin è disperato. Nemo si intrufola nel filtro dell’acquario per sabotarlo.
  3. Il calvario: Marlin and Dory vengono sputati dalla Balena mentre Nemo sta per essere stritolato dagli ingranaggi del filtro dell’acquario.
  4. Ricompensa: Nemo viene a sapere che il papà lo sta cercando. Prende coraggio e riesce a bloccare il filtro dell’acquario, ma non è abbastanza. Marlin e Dory arrivano a Sydney Harbour e un pellicano li porta dove Nemo viene tenuto prigioniero. Nemo viene messo in una busta di plastica per essere donato alla perfida Darla. Si finge allora morto nella speranza di essere scaricato nell’oceano e poter incontrare il padre. Quando Nemo e Marlin arrivano vedono Nemo morto all’interno del sacchetto di plastica. Non sanno che Nemo sta fingendo di essere morto.

Terzo atto

  1. La resurrezione: Marlin decide di tornarsene a casa e semina Dory. Nemo viene scaricato nella baia di Sydney.
  2. La strada del ritorno: Nemo incontra Dory, si riconoscono e si mettono alla ricerca di Marlin. <marlin e Nemo si riuniscono. Nemo dimostra al padre di essere cresciuto.
  3. Ritorno con l’elisir: A casa Marlin, Nemo, e Dory vivono insieme felici.

Costato 94 milioni di dollari, ne incassa quasi 950.

Da 1 a 10?

9

Guarda il trailer in lingua originale

Vedilo ora https://www.primevideo.com/detail/0Q7K9J9IGH5I8L2DRZ2U3DK7KC/ref=dvm_src_ret_it_xx_s

Compra il DVD

Gioca con i personaggi

Leggi in francese il libro il cui autore ha citato in tribunale la Pixar per plagio (perdendo la causa)

Se vuoi vedere tutti i film dei quali abbiamo analizzato le sceneggiature, leggile qui.

Leggi il libro

Leggi lo script.

Lascia un commento