Anna e il Re del Siam – Film 1946

Anna e il Re del Siam – Film 1946

  • Categoria dell'articolo:Vintage Movies
  • Tempo di lettura:6 minuti di lettura

Anna Owens, istitutrice britannica vedova con un figlio, si trasferisce a Bangkok (nell’allora Siam), per prendersi cura dell’istruzione dei figli del Re.

Recensione

La sceneggiatura di Anna e il Re del Siam segue le regole del viaggio dell’eroe in 3 atti.

Primo atto

  1. Mondo ordinario: una istitutrice inglese arriva in Siam
  2. Chiama per l’avventura: viene informata che il suo alloggio sarà al Palazzo e non per conto suo come inizialmente promesso dal Re
  3. Rifiuto della chiamata: l’istitutrice rifiuta di abitare al Palazzo,ma le viene mostrata una stamberga e torna al Palazzo
  4. Incontro con il mentore: la sua integrità come insegnante e i suoi valori
  5. Attraversando la prima soglia: inizia ad insegnare ai figli del Re (67)

Secondo atto

  1. Prove, Alleati e nemici: l’istitutrice si guadagna presto la fiducia di tutti. Il nemico maggiore è le antiche tradizioni
  2. Avvicinamento alla caverna più profonda: la moglie più giovane del Re e il suo amante (presunto? reale? di sicuro ex fidanzato) vengono condannati a morte
  3. Il calvario: muore il figlio in un incidente
  4. Ricompensa: il Re la vuole al suo fianco come assistente, ma lei chiede solo di stare con i bambini

Terzo atto

  1. La resurrezione: il Re morente la ringrazia per tutto quello che ha fatto per lui, la sua famiglia e il paese
  2. La strada del ritorno: il Primo Ministro le chiede di rimanere per aiutare il nuovo Re
  3. Ritorno con l’elisir: il nuovo Re, allievo dell’istitutrice ha imparato la lezione

Non ho trovato informazioni sui costi di produzione e box-office.

Da 1 a 10?

7

Guarda il trailer in lingua originale

Vedi, leggi, ascolta, compra

Compra il DVD

Leggi il libro dal quale è stato tratto il film

Se vuoi vedere tutti i film dei quali abbiamo analizzato le sceneggiature, leggile qui.

Leggi il libro dell’eroe

Ti piace questo post? Metti un mi piace sulla nostra pagina Facebook.

Leggi lo script.

Lascia un commento