La Cuoca del Presidente – Film 2012

La Cuoca del Presidente – Film 2012

  • Categoria dell'articolo:Commedie
  • Tempo di lettura:6 minuti di lettura

Una talentuosa signora di provincia, che gestisce il suo piccolo ristorante nelle campagne francesi, viene chiamata dal Presidente per essere la sua cuoca personale.

Si tratta di un treno che passa solo una volta nella vita e la talentuosa signora accetta. La talentuosa signora presto si ditingue fra i cuochi dell’Eliseo per preparazione e maestria e inizia a farsi dei nemici.

Una salute del Presidente sempre più delicata, attacchi che deve subire da tutte le parti, l’ambiente di lavoro ostile la costringeranno a prendere una decisione drastica e a trasferirsi il più lontano possbibile da quella tana di vipere.

Recensione

Il film è liberamente ispirato a Danièle Mazet-Delpeuch, cuoca personale del presidente francese, François Mitterrand dal 1988 al 1990.

Mi mangerei tutto, anche se il titolo inganna.

Se in italiano il titolo scelto per il film, La Cuoca del Presidente, promette una donna in cucina che cucina per il presidente, in francese il titolo, Les Saveurs du Palais, I Sapori Del Palazzo, promette qualcosa che purtroppo rimane solo un accenno superficiale.

L’ho visto in italiano e per me la promessa è rispettata, Ora che rivedendolo sapendo la promessa che il titolo originale dichiara, ecco, mi sarei aspettata una maggiore introspezione, non da parte dei protagonisti, che sono bravissimi con il materiale che è stato loro offerto, ma a livello di scrittura. Capisco che l’argomento è delicato e che i personaggi descritti nel film potrebbero riconoscersi e che forse gli sceneggiatori non hanno voluto spingere sull’acceleratore. C’è in ogni caso differenza fra superare il limite di velocità e aver euna guida sportiva, pur rimanendo nei limiti e rispettando il codice della strada.

In questo film sembra ci sia una autocensura non necessria, un piatto povero di sodio, anche quando la dieta non lo prescrive.

Preferisco di gran lunga il titolo in italiano: la cuoca del presidente è una donna che cucina, questo promette, questo vedo: un bel trattato sulla cucina francese, con informazioni su ingredienti tipici e metodi di cottura,

I sapori del Palazzo mi fanno a pensare a Versailles, allo scandalo della collana, a intrighi di corte che di sicuro hanno più vita in Lady Oscar che in questo film.

Da 1 a 10?

6 e mezze

Guarda il trailer in lingua originale

Vedilo ora https://www.primevideo.com/detail/0HG4YXND2N7VHR44F8K55K6WLQ/ref=dvm_src_ret_it_xx_s

Compra il DVD

Leggi le ricette (in francese) della cuoca all’Eliseo

Leggi le ricette (in francese) della cuoca al Polo Sud

Studia la cucina francese delle donne del Périgord (sempre in francese)

Lascia un commento