Come tu mi vuoi – Film 2007

  • Categoria dell'articolo:Commedie
  • Tempo di lettura:5 minuti di lettura

Come tu mi vuoi lo dice una secchiona al suo studente, un bamboccione impenitente, quando gli si presenta con una nuova immagine.

Come tu mi vuoi lo dice il bamboccione impenitente alla secchiona che gli dà ripetizioni qundo capisce che vuolequalcosa di più profondo in una relazione.

Recensione

La sceneggiatura di Come tu mi vuoi segue le regole del viaggio dell’eroe in 3 atti.

Primo atto

  1. Mondo ordinario: un bamboccione viene minacciato dal padre. Non riceverà più denaro se non inizia a studiare
  2. Chiama per l’avventura: al bamboccione servono ripetizioni e la scelta cade su una secchiona
  3. Rifiuto della chiamata: la secchiona rifiuta la sua immagine
  4. Incontro con il mentore: anche alla secchione serve un aiuto e lo trova in una amica del bamboccione
  5. Attraversando la prima soglia: il bamboccione e la secchiona iniziano a studiare insieme

Secondo atto

  1. Prove, Alleati e nemici: le amiche della secchiona la supportano. Gli amici del bamboccione lo prendono in giro
  2. Avvicinamento alla caverna più profonda: la secchiona cambia look
  3. Il calvario: il secchione tradisce la secchiona
  4. Ricompensa: la secchiona decide che merita di più e lascia il bamboccione

Terzo atto

  1. La resurrezione: il bamboccione decide di farsi interrogare dalla secchiona
  2. La strada del ritorno: la secchiona insegue il bamboccione
  3. Ritorno con l’elisir: i 2 ragazzi possono riprendere la loro storia

Costato 2,5 milioni di euro, incassa oltre 11 milioni di dollari.

Da 1 a 10?

6

Guarda una scena fra sensei e padawan

Vedilo ora

Compra il DVD

Leggi l’omonimo romanzo di Luigi Pirandello

Se vuoi vedere tutti i film dei quali abbiamo analizzato le sceneggiature, leggile qui.

Leggi il libro dell’eroe

Ti piace questo post? Metti un mi piace sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento